Diventando minimalista

"Più sai, meno hai bisogno. "

Yvon Chouinard, fondatore di Patagonia

patagonia-live-simply-logo

In modo da capire dove sto andando, qui ci sono alcune "curiosità" :

  • Ho 30 anni e non ho mobili. Se mi sto muovendo domani, devo solo riempire una valigia con i miei vestiti, la mia attività di sport, il mio computer e la mia macchina fotografica e uscire sulla mia moto.
  • Non ho una macchina, né anche la mia patente. Trovo che le auto sono una fonte di inquinamento incredibile, sia per la loro fabbricazione o nel loro uso e anche se capisco che può essere indispensabile in alcuni casi, questo non è mio (io vivo a Parigi).

<ul>

  • Mi danno la maggior parte dei regali che ho ricevuto. Mi rifiuto le proposte dei marchi di inviarmi i loro prodotti, semplicemente perché io non sono l’utilità. In caso contrario, io lo uso e quindi dà.
    • Ho anche dare la maggior parte dei miei libri non appena completato, se non mi ri-leggere. E per semplificare la mia libreria, ringrazio I miei amici per avermi dato un Kindle.
    • Quando vado in vacanza, ho solo il minimo indispensabile e ho comprato di solito sul sito tutti i prodotti che mi è costato meno di€ 20 (così faccio altalene mai il gel doccia, shampoo, ecc…). Cerco di evitare di riportare più di quanto io abbia vinto.
    • Faccio trucco quasi mai, quindi ho semplicemente utilizzare la cipria e il correttore. Questo è un guadagno di tempo e denaro piuttosto sorprendente.
    • Il mio frigo non contiene alcun condimento, e solo abbastanza da mangiare per la giornata. Dato che io sono spesso al di fuori, cerco di evitare l’acquisto di cibo e che, pertanto, la scadenza.
    • C’è una grande massimo di 5 icone sul desktop del mio computer, che mi permettono di accedere ai miei file importanti (Lavoro, Blog, Scuola, Amministrazione, Sport) Tutte le icone del mio iPhone stare su uno schermo in modo che non devo dispositivo di scorrimento costantemente quando sto cercando un trucco.

    In breve, attribuisco molta poca importanza alle cose. Non è sempre stato il caso, e ho semplicemente imparato ad amare il " meno ". Perché i beni non sono ciò che ci definisce come una persona, e che, nella mia esperienza, le persone tendono a overconsume / accumulano non sono necessariamente molto felici nelle loro vite.

    "Le cose che possiedi finiscono per possedere. "Tyler Durden

    Ho messo del tempo per capirlo, ed è una lotta quotidiana per non comprare quello che non ho bisogno, in una società che spinge il consumo e il debito in modo permanente. Se si desidera accedere a una modalità di vita più minimalista, ecco quello che ho iniziato :

    1. Smettere di comprare cose inutili

    Hai bisogno di cibo e di acqua per vivere. Il resto è accessorio.

    2. Fare la cernita

    Se necessario, leggere "La magia di riordino" prima, e poi di liberarsi di ciò che ingombra la tua vita e il tuo cervello. Se in vostri vestiti, i tuoi documenti, i tuoi utensili da cucina : scegli una categoria di oggetti e di ordinamento. Non appena hai finito, si passa al successivo.

    3. Niente terra, niente tabelle, essenziali sugli scaffali o contatori

    Non correre in giro con scatole, soprammobili, piccoli o monete (o peggio, vuoto-tasca) : lasciate respirare il vostro spazio di vita !

    4. Essere consapevoli del fatto che si tratta di un lavoro quotidiano

    Penso che se riesco ad essere produttivo e fare così tante cose nella mia giornata, è perché io non bloccare le cose inutili. Il mio appartamento è molto rapidamente mettere via, i miei piatti molto rapidamente fatto, non ho scuse per procrastiner e non mi sento un prigioniero dei miei possedimenti. Penso, tuttavia, che ogni giorno per semplificare anche io e valutare attentamente tutti i miei acquisti, perché senza di essa mi può cadere indietro molto facilmente nel consumismo primaria 😉

    "Fuck off con divano unità e strine verde modelli di striscia, dico mai essere completa, mi dicono di smettere di essere perfetto, io dico…permette di evolvere, lasciare che i trucioli cadono dove possono. "Tyler Durden

    Lascia un commento