E se nel 2016 è stato meno ?

Prima di tutto vi auguro un anno molto bello 2016 ! Spero che vi riempirà e che sai fare è importante.

Non ho avuto voglia di fare una recensione del mio anno 2015, perché credo che, a prescindere da tutta la merda che ho potuto incontrare, ho l’immensa possibilità alla fine di esso, in vita, in piena salute e con la mia famiglia. Il resto ha poca importanza.

Comunque, tutto questo per dirti che ho letto un sacco di blog pieno di buoni propositi e sportivi obiettivi personali e professionali. Di un Elenco lungo quanto il mio braccio di cose da fare, paesi da visitare, sportive sfrutta al successo… Muoversi di più, fare di più, essere di più, che è quello che tutti sembrano aspirare a questo momento.

Devo ammettere che ho deciso di andare contro il grano, e mi aiuta a concentrarmi su quello che ho potuto semplificare e alleggerire la mia vita.

Per il 2016 così ho deciso di : shutterstock_291003014Credito : Shutterstock

  • Per lavorare con tranquillità. La fine dell’anno è stato caotico a livello di lavoro, con le gioie di freelance e contabilità, clienti che hanno implorare per pagare, e l’impressione di non prendere un giorno di riposo, pur avendo il tempo di fare nulla. Così ho deciso di dedicarmi a pochissimi progetti per il 2016, e in cerca di una nuova sfida professionale (incrociate le dita per me) ! 2016, questo sarà anche l’anno in cui lascio la mia posizione di Team Leader per la #boostbastille, perché credo di essere ampiamente la torre. Mi piace anche di nuove avventure e di mettere la mia energia al servizio di progetti che sono importanti per me, ho bisogno di rinnovamento.
  • Fare meno sport. A voler fare tutto allo stesso tempo, non può nulla. Correre, fare CrossFit, nuotare, andare in bicicletta, a prepararsi per il triathlon… Tutto ciò che incide su tutto e alla fine dell’anno non ho avuto più l’impressione di progresso verso il nulla. Ho così deciso di concentrarsi solo sulla moto per il 2016 e per il resto sarà il bonus.
  • Per viaggiare di meno. Sono stato veramente fortunato nel 2015 : ho visitato Roma, Les Sybelles, New York, Val Thorens, Lisbona, Formentera, Lapponia, Bello e un bel pezzo di Argentina. Ho speso un sacco di tempo a Montpellier e Lione, per vedere le persone che amo, ma ora, ho bisogno di ancoraggio. Per essere permanentemente in ferrovia stazioni e aeroporti mi impedisce la creazione di una sana routine, mi alleno regolarmente e lavorare con calma. Non riesco a contare le volte che l’ho svegliata senza sapere dove ero e mi sento ora il bisogno di passare più tempo a casa, nel mio bozzolo (e con i miei cani). È stupido, ma il semplice fatto di essere in grado di fare il bucato in ritardo mi rende super felice in questo momento.
  • Semplificare la mia vita sociale Per il 2015 è stato iper efficiente, ho scoperto persone di inestimabile valore (ciao Leila, Lune, Nina, Maxou, Yo, Marc, Yom & Flo), ho visto come le mie amicizie erano forti (hi Steeven) e ho anche stato deluso da alcune persone, altrimenti sarebbe stato troppo facile. Io esco di quest’anno con alcuni amici ho mai avuto, e ho intenzione di essere un amico del gufo nel 2016, ma solo per chi & quelli che contano veramente.
  • Dormire di più. Promesso la giuria è l’unica cosa che voglio fare "di più" nel 2016.
  • Avere una ricca vita interiore. Meditare, leggere, per essere più a contatto con la natura. In breve, un sacco di roba hippie, un po ‘ di dolore nel culo, ma che mi farà un sacco di bene.

Queste sono le mie non le risoluzioni, e non la mia to-do list per il 2016. E poi si è preso ciò che è tuo risoluzioni o non risoluzioni per il 2016 ? 😉

Lascia un commento