Quello che ho imparato in Argentina : Uscire dalla mia zona di comfort

Io sono sulla strada per un paio di giorni ormai, a seguire la procedura che è online sul mio libro di viaggio 😉

In caso contrario, qui ci sono le piccole cose che ho imparato a cedere tutti in viaggio !

Internet : Al momento che scrivo questo post, è stato di 48 ore e non ho avuto internet, perché l’intera rete di città in cui ho soggiornato è caduto. E stranamente, trascorse le prime ore in cui ho cercato freneticamente per il wifi o il 3G in tutta la città, la trovo piuttosto fresco ! Non mi toccare il mio telefono per scrivere post e io uso il mio computer solo per scaricare la mia macchina fotografica e la mia macchina fotografica. Quando sto con la gente, io non guardo il mio cellulare e mi comunicano solo attraverso il telefono con le informazioni essenziali per la mia famiglia e il mio amante. Io a vivere nel momento presente, quando ho bisogno di sapere qualcosa che devo andare a chiedere a qualcuno (es : orari di bus, dove mangiare …) ed è stato un bene pazzesco. A Me, che soffriva da anni di una fobia di parlare agli estranei, un servizio di richiesta o informazione in strada, posso dirvi che è assolutamente cambiare. IMG_1473La mia stanza e il mio servizio di lavanderia Un letto 2 posti, una camera da solista : sono in viaggio per gli ostelli e gli alberghi in base alla disponibilità delle camere. Così ho imparato a fare una croce su un letto di grandi dimensioni o anche una notte sola. Qui vado molto lontano dalla mia zona di comfort, ma tutto ad un tratto si rende l’avventura molto più user-friendly ! Prodotti di bellezza : io sono una parte di shampoo, sapone solido, un pettine, un balsamo per le labbra e uno spazzolino da denti. Questo significa, quindi, rinunciare al make-up, deodorante, shampoo, crema idratante o un profumo. E stranamente non mi mancano tutti e la mia pelle non si lamenta. Io non sono un grande fan di cosmetici a base, e qui sarebbe del tutto inutile indossare mascara, mi piace così a fondo ! Un armadio discesa : dato che faccio parte di due moto abiti, shorts, leggings e t-shirt, sono più o meno sempre vestiti uguali e mi consente di risparmiare un sacco di tempo. Vedo persone che viaggiano con enormi valigie e ho pietà di loro mi dice che potrebbero avere un piccolo zaino e una borsa che, come me, e muoversi molto più liberamente. Questo viaggio si conferma ciò che pensavo già (ho sempre viaggiare con un solo bagaglio a mano) il minimo è abbastanza e il lavandino è molto buona per lavare i suoi vestiti. IMG_1563Punto positivo : di essere in un autobus che giorno era di 3 gradi e ha piovuto tutta lungo la strada.

Lascia un commento